Scarpe comode per lavorare in piedi

Scarpe comode per lavorare in piedi

Se si è costretti a lavorare in piedi, bisogna necessariamente avere scarpe comode, che aiutino il piede ad appoggiare bene su tutta la superficie e a sostenere correttamente la spina dorsale.

Lo sa bene chi pratica la corsa, da principiante o da professionista, che la scarpa giusta fa la differenza. Lo stesso vale per chi deve lavorare in piedi, perché mantenere la posizione eretta per molte ore non è semplice e non avere scarpe comode ai piedi può voler dire incorrere a problemi di postura e relativi mal di schiena, gambe e altro.

Come devono essere le scarpe per lavorare in piedi?

La comodità, che è un fattore soggettivo, è quello che sicuramente si cerca in una scarpa, sicuramente non esiste una formula per la calzatura perfetta.

La scarpa da lavoro però deve avere determinate caratteristiche in base al tipo di lavoro che si svolge e se si tratta di scarpa antinfortunistica, deve seguire delle linee guida di una normativa e superare diversi livelli di sicurezza.

Oltre a contenere comodamente il piede, una scarpa comoda per lavorare in piedi deve aiutare a sostenere bene tutta la muscolatura della gamba e la spina dorsale, dalla zona lombare fino alla cervicale. La suola deve essere ben ammortizzata per far appoggiare comodamente il tallone e tutta la pianta del piede ed avere un leggero dislivello tra tacco e punta. Scarpe troppo alte o troppo basse non sono indicate per un lavoro che richiede di stare in piedi molte ore.

Le scarpe comode per lavorare in piedi adatte a voi e al vostro lavoro le troverete solo cercando e provando, certamente lavorando in piedi per tante ore si consiglia di cambiare posizione spesso e fare piccole passeggiate per favorire la circolazione del sangue nelle gambe e alleviare il peso della posizione sulla schiena.

Contattaci per maggiori informazioni sui nostri prodotti e per richiedere preventivi gratuiti.